Un mondo di tutti e di nessuno. Pirati, rischi e reti nel nuovo disordine globale | Daniel Innerarity | Ebook | Inschibboleth su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Un mondo di tutti e di nessuno. Pirati, rischi e reti nel nuovo disordine globale

Ebook di   Daniel Innerarity

Un mondo di tutti e di nessuno. Pirati, rischi e reti nel nuovo disordine globale Ebook di  Daniel Innerarity
€ 11, 99
  • Editore: Inschibboleth
  • Pagine:256
  • Curatore:Mattana, Leonardo
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788898694686
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

PDF € 11, 99 Disponibilità immediata

Vi è una tendenza dell'essere umano a trascurare la contingenza negli aggruppamenti collettivi. Lungo la storia abbiamo declinato in diverso modo questa prima persona plurale: noi che apparteniamo alla medesima classe, noi che ridiamo delle stesse cose, noi che siamo uniti dalla paura, noi i compatrioti, i cosmopoliti, i rivoluzionari, i civilizzati, i nazionali, noi il popolo, noi che condividiamo gli stessi valori, che abbiamo il medesimo interesse, i contemporanei, i nostri, quelli della stessa generazione, i complici e i solidari, quelli di qui e quelli di sempre, le vittime di una tragedia o di un'ingiustizia, gli indignati, i minacciati, gli esperti, noi che abbiamo ragione, i maschi, i normali, gli ortodossi, i sani di mente, quelli che si fidano o si temono tra loro e tutte le conquiste dell'umanità sono state precedute da un interrogativo riguardo a questi aggruppamenti così evidenti che nascondono per lo più operazioni di esclusione. E se non fossimo propriamente ciò che siamo?

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi