Miti di ieri, storie di oggi. La tragedia greca racconta le passioni e il destino del nostro mondo | Giuseppe Zanetto | Ebook | Feltrinelli su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Miti di ieri, storie di oggi. La tragedia greca racconta le passioni e il destino del nostro mondo

Ebook di   Giuseppe Zanetto

Miti di ieri, storie di oggi. La tragedia greca racconta le passioni e il destino del nostro mondo Ebook di  Giuseppe Zanetto
€ 8, 99
  • Editore: Feltrinelli
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788858840870
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

ePub € 8, 99 Disponibilità immediata

L'Andromeda di Euripide fa capire bene che cosa sia una tragedia greca: anzitutto uno spettacolo, offerto a una platea di spettatori; uno spettacolo che mette in scena - con trovate accattivanti ed "effetti speciali" - un episodio mitico dai contenuti forti, facili da capire. Diceva Gorgia che il teatro è un inganno, perché sul palcoscenico gli attori fingono di essere quello che non sono; ma aggiungeva che questo inganno è utile a chi si lascia ingannare. Infatti chi crede a quel che succede sulla scena e si immedesima nella storia vive un'esperienza indimenticabile: condivide le passioni dei protagonisti, quasi fosse lui stesso Edipo, Agamennone, Medea, e ne trae un insegnamento profondo. Questo è il punto fondamentale: il tragico non sta solo dentro il mito rappresentato sul palcoscenico, ma anche nella mente e nel cuore di chi assiste. Anche per l'uomo d'oggi si produce lo stesso effetto. Sono passati più di due millenni da quando la tragedia è stata "inventata" ad Atene, ma non è stato creato nulla che la sostituisca. Ogni volta che guardiamo dentro di noi per capire chi veramente siamo, i miti tragici ci forniscono modelli e archetipi. Nella tragedia greca troviamo - con puntualità impressionante - i problemi dei nostri giorni: violenza sulle donne, accoglienza dei migranti, drammi coniugali sono alcuni dei temi affrontati in questo libro attraverso il racconto delle tragedie arrivate sino a noi. Età di lettura: da 10 anni.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi