L' invenzione della proprietà. La destinazione universale dei beni e i suoi nemici | Cesare Salvi | Ebook | Marsilio su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

L' invenzione della proprietà. La destinazione universale dei beni e i suoi nemici

Ebook di   Cesare Salvi

L' invenzione della proprietà. La destinazione universale dei beni e i suoi nemici Ebook di  Cesare Salvi
€ 7, 99
  • Editore: Marsilio
  • Pagine:224
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788829713561
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

ePub € 7, 99 Disponibilità immediata

Nel 1840 Pierre-Joseph Proudhon si domandava: «Che cos'è la proprietà?», e dava la celebre risposta: «È un furto». La proprietà dei moderni è stata inventata da pochi secoli, ma la divisione tra chi ha e chi non ha è molto antica, e il dibattito tra chi la giustifica e chi la critica ha attraversato l'intera storia umana. Oggi si intreccia con il nodo irrisolto del rapporto tra libertà economica e democrazia, tra proprietà di alcuni e governo di tutti. Il mondo sarà governato dal neoproprietarismo dominante o dalla destinazione universale dei beni, di cui parlano le encicliche di papa Francesco? Il libro esamina i complessi nodi della questione della proprietà privata e indica un punto di vista per la revisione dell'ideologia e delle regole del neoproprietarismo.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi