Geometria del conflitto. Saggio sulla non-corrispondenza | Francesco Marchesi | Ebook | Quodlibet su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Geometria del conflitto. Saggio sulla non-corrispondenza

Ebook di   Francesco Marchesi

Geometria del conflitto. Saggio sulla non-corrispondenza Ebook di  Francesco Marchesi
€ 13, 20
  • Editore: Quodlibet
  • Pagine:256
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Anteprima:Permesso limitato.
  • Pagine:20
  • ISBN: 9788822911124
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

PDF € 13, 20 Disponibilità immediata

Sembra che riusciamo a definire noi stessi solo contrapponendoci ad altro. Il conflitto è l'ultima mediazione che siamo disposti a riconoscere. Cadute le identità e le appartenenze tradizionali, un noi collettivo sorge solamente dall'avere avversari comuni. Sappiamo in effetti, almeno da Machiavelli, che il conflitto produce: ordini, istituzioni, forme. E tuttavia è da tempo che non sperimentiamo più questa produttività: il conflitto, latente o conclamato, praticato o mimato, si è fatto rumore sordo, dissidio inerte. Forse perché anche la filosofia ha pensato che potesse bastare a se stesso, che dovesse solo manifestarsi o decidere, e che ogni potere da esso fabbricato fosse neutralizzante o repressivo. Interrogando alcune tra le teorie che hanno formato l'immagine contemporanea dell'antagonismo politico - da Schmitt ad Arendt, da Althusser a Foucault - questo volume mostra come ogni conflitto abbia una geometria e come la sua produttività e il suo orientamento dipendano da una messa in forma. Il che è possibile solamente connettendo la sua forza agonistica al tutto, ai determinismi dell'economia e della società. In questo modo, la non-corrispondenza tra politica e società potrà forse riattivare la capacità del conflitto di trasformare la nostra storia.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi