1984 | George Orwell | Ebook | Feltrinelli su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

1984

Ebook di   George Orwell

1984 Ebook di  George Orwell
€ 4, 99
  • Editore: Feltrinelli
  • Curatore:Cavagnoli, Franca
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788858842386
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

ePub € 4, 99 Disponibilità immediata

Scritto più di settant'anni fa come monito contro i rischi dei totalitarismi, "1984" si iscrive di diritto nel novero dei grandi classici. Con incredibile preveggenza, quelle che leggiamo in queste pagine sono le derive autoritarie di alcuni stati odierni, la loro volontà di manipolare e controllare ogni forma di comunicazione, l'abdicazione sempre più diffusa del ragionamento critico, ma anche l'appiattimento del linguaggio e persino il pervicace fenomeno delle fake news. In una Londra semidistrutta da una guerra, in cui l'ordine è mantenuto da una psicopolizia che interviene alla minima situazione di dissenso e le case sono provviste per legge di televisori-telecamere, vive Winston Smith. L'uomo è un funzionario di basso livello del Partito, il governo che supervisiona e controlla le vite di tutti e al cui comando si trova il Grande Fratello, misteriosa figura che nessuno ha mai visto di persona, ma le cui immagini campeggiano da ogni muro per ricordare agli abitanti che sono osservati. Il lavoro di Smith al Ministero della Verità consiste nel riscrivere la storia per allinearla all'attuale pensiero politico, ma la sua propensione per la decenza e un certo interesse per la verità lo porteranno su una strada che, se scoperta, verrebbe considerata "ribelle". Con questo capolavoro, Orwell ci trasmette un chiaro monito contro i rischi dei totalitarismi e dell'involuzione mediatica del mondo moderno. Più che un romanzo distopico, una terribile profezia del nostro presente.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi