San Paolo Store

La violenza e Dio

Libro di   Enzo Bianchi

La violenza e Dio Libro di  Enzo Bianchi
€ 12,00 € 11, 40 -5%
Disponibile a partire da 5 giorno/i

Cristianesimo come religione dell'amore. L'identificazione è immediata, ma spesso rischia di trasmettere un'immagine edulcorata della fede cristiana, che invece ha a che fare, in modo speciale, anche con la violenza e il male. Il priore di Bose affronta a viso aperto questo tema leggendo i "salmi imprecatori", testi biblici di solito poco frequentati proprio perché ricchi di immagini di violenza che disturbano la nostra sensibilità e ci mettono a disagio. Una violenza che viene portata davanti a Dio come grido di dolore, invocazione di una liberazione, ma anche invettiva. Perfino nella preghiera, il grido delle vittime innocenti di fronte al male dilagante e impunito arriva a mettere in questione la stessa bontà di Dio, la sua vicinanza, la sua capacità di giustizia. L'esperienza del male appartiene ineludibilmente alla vita. La Bibbia lo sa bene, e ne parla senza filtri o eufemismi, senza paura di dar voce a tutto l'uomo. E di dargli un senso e una speranza.

Enzo Bianchi intraprende una via stretta e difficile, ricca di insidie. Che, in qualche modo, costeggia la domanda delle domande: perché esiste il male? Perché Dio lo permette? È un interrogativo che chiunque si approcci alla realtà con un minimo di senso etico si pone. Il priore di Bose cerca e trova la risposta nel Testo Sacro, e nelle sue parti meno note, come i cosiddetti “salmi imprecatori”. Un testo utile, un invito alla comprensoine e alla speranza.

PERCORSI

S
Servizi