San Paolo Store

L'eredità dell'amore. Essere cristiani oggi

Libro di  Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)

L'eredità dell'amore. Essere cristiani oggi Libro di Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)
€ 15,00 € 14, 25 -5%
  • Editore: Piemme
  • Pubblicazione:28/02/2013
  • Pagine:168
  • Formato:Libro rilegato
  • Curatore:Foli, Anna Maria
  • ISBN: 9788856633764
Disponibile a partire da 5 giorno/i

La sintesi degli insegnamenti di Benedetto XVI sulla bellezza della vita cristiana e la possibilità di declinarla nella modernità, nel futuro che ci attende, nella vita quotidiana. Un libro che è la summa di un percorso teologico e spirituale sui quattro vangeli canonici. Un percorso affascinante, in cui Joseph Ratzinger invita fedeli e laici a tornare alla Buona Notizia del Vangelo, per assumerlo con convinzione come "bussola etica" nelle scelte e nei passi decisivi della propria esistenza. L'itinerario si sofferma sulla necessità di riscoprire il filo rosso che attraversa gli eventi della Storia e dell'esperienza umana, sulla necessità di cercare Dio sempre - anche quando pare sordo e distante - sulla necessità della preghiera per alimentare la fede e sul significato dell'Incarnazione. La lunga meditazione si dipana fino all'affermazione di un "Vangelo per sempre vivo", capace di essere "lievito" nella pasta del mondo contemporaneo e di riscattare un declino dell'umanità che oggi pare quasi inevitabile.


BENEDETTO XVI
Joseph Ratzinger nasce a Marktl am Inn, in Germania, il 16 aprile del 1927. Suo padre, commissario di polizia, proviene da una famiglia di agricoltori, sua madre è figlia di artigiani. Ratzinger trascorre l’infanzia e l’adolescenza a Traunstein, un piccolo villaggio a pochi chilometri dall’Austria. In un contesto difficile, condizionato dal regime nazista, ha modo, come riportato sul sito del Vaticano, di “scoprire la bellezza e la verità della fede in Cristo”. Al termine delle ostilità, studia teologia presso la Scuola superiore di filosofia e teologia di Frisinga e l’università di Monaco di Baviera. Il 29 giugno 1951 è ordinato sacerdote. Terminati gli studi, inizia a insegnare a Bonn (1959-1963), Münster (1963-1966), Tubinga (1966- 1969) e Ratisbona,  dove diventa vicepresidente dell’Università. Nel 1972, insieme a Hans Urs von Balthasar, Henri de Lubac e altri teologi, fonda la rivista teologica “Communio. Il 25 marzo 1977 papa Paolo VI lo nomina Arcivescovo di Monaco e Frisinga e il 27 giugno dello stesso anno lo designa Cardinale. Il 25 novembre 1981 Giovanni Paolo II lo nomina Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e Presidente della Pontificia Commissione Biblica e della Commissione Teologica Internazionale. Dal 1986 al 1992 è Presidente della Commissione per la preparazione del Catechismo della Chiesa Cattolica. Autore di numerose pubblicazioni, è eletto Papa 19 aprile 2005 con il nome di Benedetto XVI.

PERCORSI

S
Servizi