Homo homini unctor. I paradossi del lockdown | Luigi A. De Caro | Ebook | Mimesis su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Homo homini unctor. I paradossi del lockdown

Ebook di   Luigi A. De Caro

Homo homini unctor. I paradossi del lockdown Ebook di  Luigi A. De Caro
€ 9, 99
  • Editore: Mimesis
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788857571997
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

ePub € 9, 99 Disponibilità immediata

Durante i lunghi mesi di sofferenza del cosiddetto lockdown, mosso dalla volontà di superare il senso di scissione, Luigi A. De Caro ha composto di getto questo saggio. Lo Stato non può più essere vissuto come il compimento dell'organizzazione etica della comunità, ma si impone come una fredda autorità esteriore, oppressiva e prevaricatrice della libertà. Con argomentazioni stringenti ma aperte al dibattito, "Homo homini unctor" pone in questione la ratio del confinamento in casa: non si vieta direttamente il contatto ravvicinato con altri, ma si decide di tagliare alla radice la possibilità di contagio, criminalizzando addirittura chi esce. È l'imposizione, arbitraria, di un nuovo ordinamento sociale ove l'uomo viene ridotto ad untore per l'altro uomo. La spietata intransigenza delle radicali misure di prevenzione, volte a ridurre tendenzialmente a zero il rischio di contagio, ha ignorato in realtà gli altissimi e sproporzionati costi umani e sociali di un lockdown a tempo indefinito, finendo per imporre la paradossale logica del "ti ordino di lasciarti morire di fame per evitare di morire di virus".

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi