Eccessi d'autore. Retoriche della voce nel romanzo italiano di oggi | Filippo Pennacchio | Ebook | Mimesis su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Eccessi d'autore. Retoriche della voce nel romanzo italiano di oggi

Ebook di   Filippo Pennacchio

Eccessi d'autore. Retoriche della voce nel romanzo italiano di oggi Ebook di  Filippo Pennacchio
€ 13, 99
  • Editore: Mimesis
  • Pagine:212
  • Tipo protezione:Filigrana digitale
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788857570228

ePub € 13, 99 Disponibilità immediata

Onniscienza, narratori-personaggio che esorbitano dai loro confini, autori che si mettono in scena apertamente e finzionalizzano la propria vita, che posano da saggisti o si dislocano in Rete. Sono tutti fenomeni che caratterizzano la narrativa italiana più recente e che ruotano intorno allo stesso presupposto, vale a dire all'esibizione di chi racconta, al protagonismo delle voci narranti e agli eccessi degli autori alle loro spalle. A partire dallo studio di alcuni fra i romanzi più importanti pubblicati in Italia negli ultimi dieci anni, questo libro passa in rassegna le principali strategie narrative attraverso cui tale tendenza prende corpo e le retoriche della voce che ne sono alla base. Nel farlo, prova a riflettere sul perché della loro diffusione, collocando i romanzi presi in esame sullo sfondo di una serie di mutamenti relativi non soltanto alla contemporaneità letteraria più stretta, ma anche allo spazio transmediale in cui i testi si muovono oggi e all'idea di racconto che sempre più si sta imponendo.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi