Il Dio bambino. La devozione a Gesù bambino dai vangeli dell'infanzia a Edith Stein | Michele Dolz | Ebook | Ares su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Il Dio bambino. La devozione a Gesù bambino dai vangeli dell'infanzia a Edith Stein

Ebook di   Michele Dolz

Il Dio bambino. La devozione a Gesù bambino dai vangeli dell'infanzia a Edith Stein Ebook di  Michele Dolz
€ 10, 99
  • Editore: Ares
  • Tipo protezione:Filigrana digitale
  • Anteprima:Permesso limitato.
  • Pagine:20
  • ISBN: 9788892980235

ePub € 10, 99 Disponibilità immediata

Perché tanti cristiani amano venerare e raffigurare Cristo da bambino? Questa è un'esplorazione nella storia del culto al Bambin Gesù e della sua iconografia: come è nata e come si è sviluppata nella Chiesa? Quali santi l'hanno pratica, consigliata, diffusa? Quali sono le immagini più celebri e venerate? Ma anche: quali ragioni teologiche sostengono questa devozione? Già ai tempi di san Girolamo la grotta di Betlemme era meta di venerazione. Le monache di tutti i tempi hanno tenuto con sé un'immagine del Bambino, e grandi artisti lo hanno raffigurato: da Mantegna a Guido Reni, da Zurbarán a Dalí. San Francesco si emozionava nell'evocarlo; Erasmo di Rotterdam gli dedicò un poema in latino e sant'Alfonso Maria de' Liguori gli compose delle ninne nanne. Santa Teresa di Lisieux volle chiamarsi «di Gesù Bambino»; Edith Stein lo sentiva vicino nel campo di sterminio; Padre Pio se lo vide apparire. San Josemaría Escrivá gli diceva: «Mi piace vederti piccolino, indifeso, per illudermi che tu abbia bisogno di me». E san Giovanni Paolo II: «Asciuga, Bambino Gesù, le lacrime dei fanciulli».

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi