C'eravamo tanto armati. Storie di ordinarie violenze e di diritti negati | Gian Ettore Gassani | Ebook | DIARKOS su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

C'eravamo tanto armati. Storie di ordinarie violenze e di diritti negati

Ebook di   Gian Ettore Gassani

C'eravamo tanto armati. Storie di ordinarie violenze e di diritti negati Ebook di  Gian Ettore Gassani
€ 9, 99
  • Editore: DIARKOS
  • Pagine:314
  • Tipo protezione:Adobe DRM
  • Condivisione:Permesso limitato.
  • Dispositivi:6
  • ISBN: 9788836160570
Questo contenuto è protetto da Adobe DRM: per poterlo leggere segui le istruzioni riportate qui

ePub € 9, 99 Disponibilità immediata

Un saggio dal titolo ironico, al contrario degli argomenti e delle storie che contiene, che narrano di conflitti familiari, in cui il concetto di "armarsi" ha dolorosamente preso il posto di quello di "amarsi". Un faro che si accende su racconti di amori violenti, di figli contesi e manipolati, di genitorialità omosessuale o disabilità dimenticata, su diritti negati da leggi che non ci sono e da un sistema giudiziario incapace di rapportarsi al nuovo sentire comune e troppo disorganizzato per dare risposte giuste e veloci. Una analisi lucida e attenta dei costumi che cambiano, della degenerazione dei social, del rapporto, fallito, famiglia/scuola, del formidabile ruolo sociale dell'avvocato.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi