Archivio di etnografia (2019) | | Ebook | Edizioni di Pagina su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

Archivio di etnografia (2019)

Archivio di etnografia (2019) Ebook di
€ 8, 99
  • Editore: Edizioni di Pagina
  • Pagine:116
  • Tipo protezione:Filigrana digitale
  • Anteprima:Permesso limitato.
  • Pagine:20
  • ISBN: 9788874707621

PDF € 8, 99 Disponibilità immediata

«Archivio di Etnografia», al quattordicesimo anno di pubblicazione nella nuova serie, è una rivista del Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali (DiCEM) dell'Università della Basilicata diretta da Ferdinando Mirizzi. Apre il numero 2/2019 dell'"Archivio di Etnografia" la sezione "Saggi", in cui Alessandra Broccolini propone una riflessione sull'intervista etnografica, intesa non solo come strumento di conoscenza, ma anche quale momento di relazione interpersonale nel contesto della ricerca sul campo. Proponendo numerosi esempi di ricerca nell'ambito dei patrimoni culturali immateriali, il saggio esplora i diversi aspetti e le problematiche connesse all'impiego dell'intervista. Nella sezione "Etnografie", con riferimento a due diversi contesti storici e culturali (la Siria prima delle sollevazioni del 2011 e della conseguente guerra, e la Tunisia dopo la rivoluzione del 2011), Domenico Copertino riflette sulle modalità attraverso le quali le tradizioni discorsive islamiche sono influenzate dal cambiamento storico, con il quale si relazionano in una dinamica di trasformazione e continuità. Segue la sezione "Repertori", dove Fioralba Magno descrive la figura del giornalista e studioso Domenico Notarangelo (1930-2016), autore di una tra le ultime e più puntuali documentazioni intorno alla "civiltà contadina" della Lucania e della Puglia, in grado di attestarne l'inevitabile e rapida scomparsa in divenire, con una attenzione per canti, dialetti, personaggi, aneddoti, tradizioni popolari e religiose, attraverso il ricorso alla fotografia e alla registrazione su nastro video e audio. Chiude il fascicolo la sezione "Sequenze", in cui Vincenzo de Pinto propone alcune immagini a partire dalla mostra fotografica "S(u)onagli", risultato di un progetto di ricerca che ha come protagonista il tamburello, strumento della tradizione musicale molto diffuso nella Puglia centro-meridionale.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi