San Paolo Store

La speranza oltre le sbarre. Viaggio in un carcere di massima sicurezza

Libro di   Maurizio Gronchi Angela Trentini

€ 16,00 € 13, 60 -15%
Disponibile a partire da 1 giorno/i

Il libro nasce da un'inchiesta nel super carcere di Sulmona (AQ), noto come il "carcere dei suicidi-, dove scontano l'ergastolo ostativo i più feroci criminali del nostro Paese. Qui Angela Trentini ha incontrato e dato voce ad alcuni detenuti, condannati per le stragi che hanno cambiato la storia dell'Italia. Fra di loro, il killer di Rosario Livatino, Domenico Pace, il quale, in una lettera indirizzata a papa Francesco e pubblicata per la prima volta, chiede di poter testimoniare nel processo di beatificazione del "giudice ragazzino-. Lo desidera pure l'altro sicario, Gaetano Puzzangaro, detenuto nel carcere di Opera. Sconvolgente anche quanto dice di sé Domenico Ganci, figlio del boss Raffaele, fedelissimo di Totò Riina e corresponsabile degli omicidi dei giudici Falcone e Borsellino. Prendono la parola da ultimo i familiari delle vittime, Nando dalla Chiesa, Manfredi Borsellino e Maria Falcone, in un confronto che coinvolge e interroga. Significativi, infine, alcuni interventi di papa Francesco sull'universo carcerario, commentati da Maurizio Gronchi, da cui emerge come il sistema giudiziario deve poter garantire una speranza oltre le sbarre per questi criminali condannati a vita e spesso considerati dei "vuoti a perdere-.

MAURIZIO GRONCHI con Edizioni San Paolo ha pubblicato: Amoris laetitia. Una lettura dell’Esortazione apostolica postsinodale sull’amore della famiglia (2016) e, insieme a Laura Capantini, La vulnerabilità (2018). Presbitero della diocesi di Pisa, è professore ordinario di cristologia alla Pontificia Università Urbaniana di Roma, consultore della Congregazione per la dottrina della fede e della Segreteria generale del Sinodo dei vescovi. Si prende cura pastorale di persone con disabilità fisica, psichica e socialmente svantaggiate.

ANGELA TRENTINI giornalista professionista dal 1994, caposervizio e conduttrice nella redazione della Rai dell’Abruzzo, cura servizi e reportage dedicati al sociale e alla cronaca sia per la TGR che per le testate nazionali, tra le quali TG2 Dossier Storie. All’estero, attraverso la Rete Italia, propone alla comunità emigrata servizi dedicati alla cultura popolare e alle espressioni della “Cristianità”. E’ presidente regionale dell’Unione Cattolica Stampa Italiana. Esperta nei temi della marginalità, in collaborazione con il Ministero della Giustizia, cura video didattici sul mondo carcerario.

PERCORSI

S
Servizi