San Paolo Store

Lettera a un maestro e per conoscenza a uno scrittore di drammi. Nuova ediz.

Libro di   Bruno Portesan

Lettera a un maestro e per conoscenza a uno scrittore di drammi. Nuova ediz. Libro di  Bruno Portesan
€ 16, 90
  • Editore: Ledizioni
  • Collana:Teatro
  • Pubblicazione:16/07/2021
  • Pagine:225 ill.
  • Formato:Libro in brossura
  • ISBN: 9788855264686
Temporaneamente non disponibile

Bruno Portesan, diplomatosi all'Accademia dei Filodrammatici di Milano, ha collaborato come attore con diverse compagnie e teatri stabili. Tra le esperienze alla regia si segnala una miscellanea di testi brechtiani Discorso sulla guerra, il cotone, ecc. ecc., prodotta da un consorzio di comuni dell'hinterland milanese. Col Maestro Strehler ha sostenuto due audizioni, partecipando alla Santa Giovanna dei Macelli. Ha ottenuto poi il permesso per assistere alle prove de L'Anima buona del Sezuan. Una sorta di assistente senza esserlo: un assistente-ombra. Alla stregua di quello che avveniva al Berliner negli anni '50. Nella Lettera inviata a Giorgio Strehler, uno dei primissimi a mettere in scena con passione e competenza le opere di Bertolt Brecht, l'autore esamina il rapporto tra il regista e il teatro epico o non aristotelico. E, in special modo, si sofferma sulle cure dedicate dal Maestro alla recitazione epica o dialettica, identificando Totò quale esempio di attore epico naturaliter. Prefazione di Ferruccio Soleri.

PERCORSI

S
Servizi