San Paolo Store

Cinque studi sul racconto medievale

Cinque studi sul racconto medievale Libro di
€ 16, 00
Disponibile a partire da 5 giorno/i

Tutti gli studi che, specie negli ultimi vent'anni, hanno preso in esame il racconto medievale ne hanno messo in luce la molteplicità e ricchezza, e la novità di soluzioni retoriche. Tra i generi della letteratura europea dei secoli tra XII e XVI, il racconto si distingue dagli altri generi a vario titolo indicati come 'narrativi' - canzone di gesta e romanzo (ma anche opere a fondamento storico) - per la versatilità con cui vengono a esserne declinate le proposizioni, sia lungo un asse diacronico, temporale, poiché prove di racconto si possono intendere già quasi formate nei secoli tardo-latini (come i "Dialogi" di Gregorio Magno), sia su un asse sincronico, poiché i racconti medievali, anche - se non soprattutto - nella loro accezione più compiuta, la novella, traggono materiali e vitalità da ogni comparto, storico, geografico, culturale, letterario. E, insieme, nel racconto si sperimentano, più che in altri generi, forme di scrittura variate per configurazione, per intento, per pubblico. I cinque studi che sono qui riuniti tornano a esaminare, talora precisandone la definizione, alcuni tipi di racconto, prodotti nelle letterature medievali romanze, francese, occitana...

PERCORSI

S
Servizi