San Paolo Store

14/09/2017

San Materno di Colonia

Fu il primo vescovo di Colonia. Materno è un personaggio importante della Chiesa, chiamato dalla sua Germania ad appianare un duro contrasto nato nel Nordafrica. È lo Scisma detto donatista, dal nome del vescovo Donato che ne è diventato l’uomo di punta. I donatisti di Cartagine non riconoscono il nuovo vescovo Ceciliano, perché uno dei suoi consacranti ha ceduto durante la persecuzione. Invocano come arbitro l’imperatore Costantino, e questi nel maggio 313 scrive al papa Milziade di aver convocato Ceciliano a Roma, con sostenitori e avversari, perché possa esporre le sue ragioni davanti ai saggi, tra cui Materno. Altro non sappiamo di Materno, dopo questa missione a Roma, che si conclude con un giudizio favorevole a Ceciliano (ma senza mettere fine allo scisma, che travaglierà ancora sant’Agostino).
Mentre a Treviri la leggenda cercava di impadronirsi della sua figura, a Colonia si cominciava a venerarlo come santo. Un culto popolare di cui danno testimonianza anche le splendide vetrate del XIII secolo nella cappella del duomo dedicata al suo nome.

Prodotti correlati