La peste e l'alba. La grande pandemia e le conseguenze inattese | Klaus Bergdolt | Ebook | pienogiorno su Sanpaolostore.it

San Paolo Store

La peste e l'alba. La grande pandemia e le conseguenze inattese

Ebook di   Klaus Bergdolt

La peste e l'alba. La grande pandemia e le conseguenze inattese Ebook di  Klaus Bergdolt
€ 9, 99
  • Editore: pienogiorno
  • Tipo protezione:Filigrana digitale
  • ISBN: 9791280129031

ePub € 9, 99 Disponibilità immediata

Nata nelle sconfinate steppe asiatiche, la Peste Nera che ha travolto il pianeta nella metà del Quattordicesimo secolo è la più terribile pandemia che l'umanità ricordi: un terzo della popolazione europea ne cadde vittima. Un dato che equivarrebbe oggi a oltre 200 milioni di persone. Ovunque si diffuse il panico, si insinuarono agghiaccianti sospetti, si misero in atto illusori mezzi di prevenzione, si scatenarono selvagge cacce a presunti colpevoli. Ma alla fine di quel cupo incubo, tutta l'Europa, da Venezia alla penisola iberica, dai Paesi di lingua tedesca a Firenze, si destò diversa. Come annota Alessandro Barbero quegli eventi spaventosi, che comportarono un momentaneo imbarbarimento di tutti gli standard morali, non si lasciarono dietro un mondo istupidito e in declino, bensì una società formicolante d'una ritrovata voglia di vivere. Il Medioevo si accingeva al tramonto, e una nuova alba sorgeva sul Mondo Nuovo.

PERCORSI

L'uso di questo contenuto è regolato da licenza

eBook: istruzioni per l'uso

S
Servizi