San Paolo Store

Buon compleanno Piccolo Principe

vota, segnala o condividi

Wow, settanta anni, chi lo avrebbe detto?
Certo, non li dimostra. Ma, in fondo, cosa potevamo aspettarci?
Il Piccolo Principe ha un segreto: è stato bambino. E, a differenza dei più, quando è diventato grande non se n’è dimenticato.

 

Il trucco del Piccolo Principe (protagonista del racconto, pubblicato per la prima volta nel 1943 e venduto in centoquaranta milioni di copie, e del suo autore, il “sognaviatore” Antonine De Saint-Exupery) sta tutto qui, nella capacità di meravigliarsi. Di chiedere, di stupire, di appassionarsi. Di andare al di là delle apparenze, di ciò che, in genere, si dà per scontato. Nella capacità di vedere un boa che digerisce un elefante invece che un semplice cappello.

 

Tutti lo abbiamo letto (chi non lo ha fatto, lo faccia al più presto, ne vale davvero la pena!). La maggior parte lo ha letto più di una volta: da bambino, da adolescente, da ragazzo, da uomo. E, ogni volta, ha trovato qualcosa di nuovo. Anzi, di vecchio,o  di universale. Ha trovato la conferma che alcune emozioni e alcuni valori valgono per sempre. Che “È il tempo che perdi per la tua rosa che fa la tua rosa così importante”. E che, anche se spesso ce ne dimentichiamo, "non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.