San Paolo Store

12/01/2017

San Benedetto Biscop

Verrà chiamato padre dei benedettini d’Inghilterra, ma prima lo si conosce come Biscop Baducing, un nobile della corte di Northumbria, ben più uomo di studio che di spada. Un nordico che vive, si direbbe, con gli occhi puntati su Roma. Ci andrà sei volte, e questo vuol dire anni di vita tra viaggi e permanenze. Per esempio: di passaggio in Francia, si ferma per due anni nel monastero di Lérins, facendosi monaco benedettino nel 668. In varie parti d’Europa, ma soprattutto a Roma, raccoglie codici, messali, pitture, reliquie, portando tutto in Inghilterra, dove fonda i monasteri benedettini di Wearmouth e di Jarrow guidandoli entrambi come abate. In uno di essi accoglie come scolaretto un bambino di sette anni, che sarà poi santo e dottore della Chiesa col nome di Beda il Venerabile. Ritornando nel 685 da Roma, conduce in Inghilterra anche il primo cantore di San Pietro, che lo aiuterà a diffondere nell’isola il canto  liturgico romano. Questo era il suo sesto viaggio, e anche l’ultimo. Si ammala nel 686, restando bloccato a letto fino alla morte, tre anni dopo. Secondo l’uso del tempo per i fondatori di comunità, viene subito onorato come santo.

Prodotti correlati